Sezano 17 marzo 2018

Giornata di Spiritualità del Creato

La MERAVIGLIA in GIOCO

…educarci allo STUPORE

In “Educare alla meraviglia. Reinventare la scuola, reinventare l’umano” (ed. La Meridiana) Matthew Fox scrive:  «Lo stupore ci conduce al di là della semplice conoscenza. Ci conduce alla saggezza. – Lo stupore è l’inizio della saggezza – afferma Abraham Heschel. Lo stupore apre la porta della nostra anima, dei nostri cuori e delle nostre menti. Lo stupore è più grande di noi, proprio come il sacro è più grande di noi, e raggiunge la trascendenza. Esso provoca esperienze memorabili, risvegliando reverenza, rispetto, gratitudine. Lo stupore libera. Lo stupore e l’amore vanno a braccetto. È difficile provare stupore e non provare amore. Abbiamo bisogno di adulti che lascino entrare lo stupore nella loro coscienza, nelle loro storie e nella loro scienza. Adulti che non stiano lì semplicemente a recitare dei fatti (un registratore lo può fare benissimo) ma che vivano nello stupore, quello che Heschel ha definito sorpresa radicale. Tale radicale sorprendersi sta alla base di ogni educazione».

Il seminario sarà poco teorico e molto pratico-esperienziale. Incontreremo la dimensione della meraviglia  attraverso il gioco, la poesia, il movimento, il colore… Ci saranno inoltre compagne alcune delle “10 C” di cui ci parla Matthew Fox per rifondare una sana educazione: cosmologia, contemplazione, creatività, caos, coraggio, coscienza critica, comunità, celebrazione, carattere.

Dove: presso il Monastero del Bene Comune di Sezano (Verona)

Quando: Sabato 17 marzo, ore 9.30-17.00

A chi è rivolto: insegnanti, educatori, genitori e a chiunque voglia nutrire la dimensione della meraviglia e il proprio bambino interiore.

Conduce: Luisita Fattori, dell’équipe di spiritualità del creato

Per informazioni e iscrizioni (entro il 3 marzo 2018): info@spiritualitadelcreato.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *