Archivi categoria: Archivio

Rito online MARZO 2021

APRIRSI ALLA MERAVIGLIA

Incontro alla primavera

RITO ONLINE

Una spiritualità che mette al centro il creato è una spiritualità cosmica. E’ aperta, in ricerca ed esplora l’universo sia all’interno degli esseri umani e di tutte le creature sia all’esterno negli spazi che uniscono le creature tra di loro. ~ Matthew Fox

Una spiritualità cosmica è necessariamente ecumenica: non c’è una luna cattolica e un sole battista. Quando si celebra il cosmo, le barriere e i limiti posti dagli esseri umani diventano relativi. ~ Matthew Fox

Data la richiesta di alcuni amici e amiche della Spiritualità del creato iniziamo una nuova avventura proponendo quattro riti, uno per ogni stagione. Il nostro intento è onorare insieme il respiro cosmico dell’anno.

Attingendo alla Spiritualità del Creato e ad altre tradizioni che onorano la natura, la Terra e il cosmo intero, proporremo dei riti ecumenici, aperti a chiunque voglia celebrare insieme il creato.

Iniziamo questa proposta nel giorno dell’inizio della primavera, per onorare il risveglio della natura e dischiuderci anche noi, insieme con essa, alla meraviglia della vita che rinasce.


Data: domenica 21 marzo. Orario: 21.00-22.00


Il rito è gratuito e rivolto ai soci.

Per poter partecipare e ricevere il link di accesso a Zoom, scriveteci a info@spiritualitadelcreato.it.


Ed ecco sul tronco / si rompono gemme: / un verde più nuovo dell’erba / che il cuore riposa: / il tronco pareva già morto, / piegato sul botro. / E tutto mi sa di miracolo; / e sono quell’acqua di nube / che oggi rispecchia nei fossi / più azzurro il suo pezzo di cielo, / quel verde che spacca la scorza / che pure stanotte non c’era.

~ Salvatore Quasimodo, Specchio

Seminario online APRILE 2021

LA FIDUCIA MOSTRA LA STRADA

quattro appuntamenti da venerdì 09/04

SEMINARIO ONLINE

La fiducia mostra la strada ~ Ildegarda di Bingen

Una teologia della benedizione è necessariamente una spiritualità di maturazione, di crescita, di espansione, perchè questa è la modalità con la quale operano i processi naturali. ~ Matthew Fox

Le persone che hanno davvero imparato a fidarsi del creato sanno che una delle lezioni fondamentali è che la bellezza e l’imperfezione vanno a braccetto. ~ Matthew Fox

Al cuore della primavera, proponiamo 4 serate per porci in ascolto della natura e sentire cosa risveglia in noi.

L’arte come meditazione, il contatto con la natura, i testi di Matthew Fox, la Mindfulness, la danza e la poesia ci accompagneranno su questo cammino.


Date: venerdì 09, 16, 23, 30 aprile 2021. Orario: 20.30-22.30


Il seminario si svolgerà su Zoom.

Chiunque può partecipare. Per iscrizioni e informazioni scriveteci a info@spiritualitadelcreato.it.

Costo del seminario: 60€ + 20€ di tessera associativa 2021 (per chi non l’abbia ancora versata). La quota andrà versata entro e non oltre l’inizio del corso tramite bonifico bancario sull’IBAN IT73 K 03075 02200 CC8500609234 intestato ad Associazione Spiritualità del Creato, specificando come causale iscrizione di [nome cognome] per seminario online aprile 2021.

NB: essendo un lavoro che va in profondità, il gruppo sarà formato da un minimo di 6 persone fino a un massimo 15 partecipanti.


Le iscrizioni vanno effettuate via mail (info@spiritualitadelcreato.it) entro il 5 aprile.


Quello che non conta / non è nulla / quello che conta è / appartenere alla tua famiglia / i tuoi dèi sacri / che crescono / come frutti maturi / annaffiati dalla fiducia che si uniscono / nel cuore / con una spinta.

~ Stefania, 10 anni, filippina (tratto dal libro “Ma dove sono le parole?” Chandra Livia Candiani con Andrea Cirolla)

Seminario online gennaio-febbraio 2021

TESSERE IL FUTURO

Il bambino e l’antenato danzeranno insieme

quattro appuntamenti da venerdì 22/1

SEMINARIO ONLINE

Al cuore stesso della creatività c’è la capacità di vedere relazioni tra la materia e la forma che nessuno prima ha immaginato o veduto. Quest’atto di vedere connessioni sembra costituire il cuore della coscienza creativa e […] Thomas Merton definiva la compassione come il riconoscimento dell’interconnessione di tutte le cose. Può darsi che la compassione e la creatività siano in effetti la stessa energia, perché entrambe operano al livello profondo dell’interconnessione. La compassione è un vedere, un riconoscere, un assaporare le interconnessioni, la creatività riguarda la tessitura di queste connessioni.

~ Matthew Fox
da: Compassione. Spiritualità e giustizia sociale. 2014, ed. Claudiana

All’inizio del nuovo anno la Natura appare ferma, immobile, a riposo.

Se guardiamo attentamente possiamo già scorgere alcune gemme e qualche fiore coraggioso.

Ci troviamo a vivere un tempo storico particolare e difficile da comprendere. Come Spiritualità del creato vorremo proporre un seminario che vada a nutrire la cura, la tenerezza e l’amore verso di sé e il senso profondo dell’interconnessione tra noi, il creato e il cosmo.

Celebreremo la festa della nostra umanità e terrestrità nella danza tra micro e macrocosmo, tra il vecchio e il nuovo, tra il bambino e l’antenato in noi.

L’arte come meditazione, lo studio dei testi di Matthew Fox, la Mindfulness, la Comunicazione Nonviolenta, la danza e la poesia ci accompagneranno nella tessitura creativa di queste connessioni.


Date: venerdì 22/1, 29/1, 5/2 e 12/2. Orario: 20.30-22.30


Il seminario si svolgerà su Zoom.

Chiunque può partecipare. Per iscrizioni e informazioni scriveteci a info@spiritualitadelcreato.it.

Costo del seminario: 60€ + 20€ di tessera associativa 2021. La quota andrà versata entro e non oltre l’inizio del corso tramite bonifico bancario sull’IBAN IT73 K 03075 02200 CC8500609234 intestato ad Associazione Spiritualità del Creato, specificando come causale iscrizione di [nome cognome] per seminario online gennaio-febbraio 2021 con quota associativa.

NB: essendo un lavoro che va in profondità, il gruppo sarà formato da un minimo di 6 persone fino a un massimo 15 partecipanti.


Le iscrizioni vanno effettuate via mail (info@spiritualitadelcreato.it) entro il 15 gennaio.


Ci sono centomila volte
più corde nell’animo umano
che in un’arpa,
e quello che pareva impossibile
può improvvisamente
mettersi ad esistere.

~ Christian Bobin

SEMINARIO ONLINE NOVEMBRE – DICEMBRE 2020

IL SEME CRESCE NELL’OSCURITÀ

Custodire il nuovo in noi

Seminario online

Il seme sottoterra cresce nell’oscurità 

proprio come il feto nell’utero materno.

Ogni mistero riguarda l’oscurità. 

~ Matthew Fox

Dopo il seminario “lasciar essere il dolore”, svoltosi online durante il lockdown, desideriamo proporvi un secondo ciclo di 4 incontri su zoom, sul tema del “seme”.


Nella stagione autunnale, dopo l’aratura e la semina, la terra accoglie e custodisce i semi per lungo tempo prima che arrivi la primavera. 

 
Dopo questi mesi di emergenza sanitaria, da più fonti sgorga l’esigenza di ripartire in modi differenti, più attenti, con ritmi più umani e naturali, cogliendo questo particolare periodo come occasione per trasformare noi stessi e la società in cui viviamo, virando e mirando verso una profonda rinascita dell’umano.

Quali semi sentiamo l’urgenza di piantare oggi, affinchè davvero qualcosa di nuovo germogli nel prossimo futuro per noi e per la Terra?


Vi invitiamo a 4 laboratori online per dissodare, preparare con cura il terreno, ascoltare quali semi vogliono essere piantati nella nostra interiorità e restare con fiducia nell’attesa del nuovo.

Gli scritti di Matthew Fox, l’arte come meditazione, la Mindfulness, la Comunicazione Nonviolenta e la poesia ci accompagneranno in questo viaggio.


Il seminario si svolgerà su Zoom. Date: venerdì 13-20-27 novembre e 4 dicembre. Orario: 20.30-22.30


Chiunque può partecipare. Per iscrizioni e informazioni scriveteci a info@spiritualitadelcreato.it.

Costo del seminario: 60€ + 20€ di tessera associativa per chi non è già socio. La quota andrà versata entro e non oltre l’inizio del corso tramite bonifico bancario sull’IBAN IT73 K 03075 02200 CC8500609234 intestato ad Associazione Spiritualità del Creato, specificando come causale iscrizione di [nome cognome] per seminario online novembre 2020 (più quota associativa).

NB: essendo un lavoro che va in profondità, il gruppo sarà formato da un minimo di 6 persone fino a un massimo 15 partecipanti.

Il canto del seme

Sotto la terra del freddo campo,

io abbraccio  e stringo nel mio petto

la forza viva di squarciare la terra

e inebriare l’aria

col profumo dei miei fiori. 

Y. Mizuno

Verona 23-25 OTTOBRE 2020

COME FOGLIE… LASCIARSI ANDARE

Incontrare il lutto aperti al Mistero

Seminario esperienziale

Quando la morte non ha più potere su di noi, allora siamo pronti perchè il cielo irrompa sulla terra.
                         ~ Matthew Fox

Morire e risorgere non sono solo eventi antropologici: tutte le cose vivono, muoiono e si trasformano.
                    ~ Matthew Fox

Nel cuore dell’autunno vivremo, insieme alla Natura, l’esperienza cosmica della trasformazione. L’arte come meditazione, la poesia, il canto, la danza e altre pratiche della Spiritualità del Creato ci accompagneranno a lasciar essere il lutto e a lasciarlo andare.

La foglia cade nel preciso istante in cui non è più utile all’albero
ma diventa indispensabile per il terreno.
In quel tragitto è costretta a cambiare il suo senso.
E tutte le cose smettono di avere un senso
quando è giunto il momento per trovarne un altro.
Niente muore,
Tutto cambia.

~ Elena Cianci

INFORMAZIONI SU ISCRIZIONI E COSTI

PROGRAMMA DETTAGLIATO

Venerdì 23 ottobre
• 18.00 arrivi e sistemazione
• 18.30 cerchio di benvenuto
• 19.30 cena
• 21.00 introduzione al tema.

Sabato 24 ottobre
• 7.30 meditazione silenziosa
• 8.00 colazione
• 9.00 insegnamento: “Tutte le cose vivono, muoiono e si trasformano”
• 10.30 pausa
• 11.00 pratiche in natura: “Il Mistero che unisce”
• 13.00 pranzo
• 15.00 arte come meditazione: “Lasciare che le cose accadano”
• 16.30 pausa
• 17.00 il cerchio della vita: “Il Mistero… una coppa stracolma che trabocca in mezzo a noi”
• 19.30 cena
• 21.30 rito: “Gesù pianse amaramente”

Domenica 25 ottobre
• 7.30 meditazione silenziosa
• 8.00 colazione
• 9.00 pratiche di trasformazione: “La persona creativa cerca di trasformare la morte in vita”
• 11.00 pausa
• 11.30 cerchio di condivisione
• 13.00 pranzo
• 14.30 condivisione finale
• 16.00 saluti

Corso online 2020

La spiritualità del creato secondo Matthew Fox

Un corso online di Gianluigi Gugliermetto

Vivaldi – the Four Seasons (Lezer Manole)

Il corso, che si articola in 8 appuntamenti online, si propone di presentare la Spiritualità del Creato nella versione elaborata dal teologo Matthew Fox.

Il testo principale del corso sarà In Principio era la Gioia. Ai partecipanti sarà pertanto richiesta la lettura o rilettura di parti del libro.

Le lezioni saranno strutturate in parte come commento al testo, in parte in modalità interattiva. E’ inoltre prevista una bacheca online dove presentare domande e commenti ai quali l’insegnante e gli altri partecipanti possono rispondere, oltre al dialogo durante le lezioni.

Verranno introdotti in sintesi altri testi di Matthew Fox, specialmente Preghiera, e The Coming of the Cosmic Christ (non tradotto in italiano).

Agli iscritti sarà chiesto di presentare all’insegnante, prima dell’inizio del corso, qualche riga riguardo al loro interesse per la Spiritualità del Creato. Sarete inoltre invitati durante il corso a riflettere sul vostro percorso spirituale personale, riflessione sulla quale ci sarà un momento di condivisione durante l’ultima lezione.

Programma

Il corso si tiene al martedì dalle 20.30 alle 22.30 con partenza martedì 26 maggio.

26 maggio: Misticismo e profezia
2 giugno: Via Positiva
9 giugno: Via Negativa
16 giugno: Via Creativa
23 giugno Via Transformativa
30 giugno: La riscrittura del mito cristiano
7 luglio: La ricerca del Cristo Cosmico e la guarigione della Terra
14 luglio: Un percorso aperto

Obiettivi

  • Familiarizzarsi con le quattro Viae della Spiritualità del Creato e la loro interazione
  • Apprendere in che modo la Spiritualità del Creato critica la teologia cristiana tradizionale e come la riconfigura
  • Fare propria la nozione di “Cristo Cosmico” per sviluppare un sentiero spirituale personale

Il docente

Gianluigi Gugliermetto, teologo anglicano, è il presidente dell’Associazione Spiritualità del Creato e il principale traduttore in Italiano delle opere di Matthew Fox. Attualmente risiede in California, dove ha fondato il Center for Spirituality in Ontario.


Iscrizioni e partecipazione

Il corso verrà erogato tramite la piattaforma Zoom.

In ragione dell’attuale emergenza sanitaria, proponiamo questo corso per la quota assai ridotta di 60 euro, a cui si devono eventualmente aggiungere 20 euro di tessera associativa per chi non fosse ancora socio.

Per informazioni e iscrizioni, potete scrivere all’indirizzo info@spiritualitadelcreato.it. Le iscrizioni si chiuderanno il 19 maggio.

SEMINARIO ONLINE APRILE – MAGGIO 2020

LASCIAR ESSERE IL DOLORE

Aprire il cuore alla compassione

Seminario online gratuito

Joanna Macy scrive: “Fate esperienza del dolore. Non abbiate paura del suo impatto su noi stessi o sugli altri. Non andremo a pezzi, perché non siamo oggetti che possono rompersi”. Come lei sottolinea, l’oscurità è profondamente comunitaria: “Siamo insieme nel dolore e nel lutto”. Quando il cuore si spezza, è allora che la compassione può iniziare a fluire.       ~ Matthew Fox

In questi mesi siamo stati coinvolti direttamente o indirettamente dalla pandemia in corso. Sia che noi o qualche nostro caro sia stato infettato dal Covid-19 sia che ne siamo rimasti immuni, questo virus ha modificato profondamente le nostre vite e cambiato radicalmente le nostre giornate.

Siamo a casa, alcuni costretti allo smart-working, altri in ferie obbligatorie o cassa integrazione, alcuni di noi senza lavoro né stipendio, altri isolati in quarantena, costretti al distanziamento sociale… e questa situazione può contribuire a generare in noi incertezza, dolore, rabbia, frustrazione e insofferenza profonde. Inoltre le notizie che quotidianamente riceviamo dai media ci parlano di sofferenze e lutti di migliaia di persone, che spesso non possono neppure trovare conforto, vicinanza e calore umano a causa delle norme restrittive. Tanto è il dolore che rimane inespresso o trattenuto.

Ma il dolore, come il piacere – scrive Matthew Fox – è un’esperienza cosmica, profondamente umana e comunitaria. Noi siamo uniti a tutte le creature.

La trasformazione può iniziare quando il dolore viene riconosciuto e gli viene concesso di essere quello che è. Nominandolo, guardandolo, ascoltandolo, lasciandolo essere, il dolore diviene condivisibile e ci può dare energia, perchè ci apre… apre il nostro cuore alla compassione cosmica.


Proponiamo 4 incontri gratuiti in modalità virtuale per fare questo viaggio comunitario dal dolore alla compassione.

Gli scritti di Matthew Fox, l’arte come meditazione, la meditazione Mindfulness, la Comunicazione Nonviolenta, la poesia ci aiuteranno in questo percorso.

Dal momento che abbiamo avuto numerosissime richieste, stiamo avviando due edizioni parallele del seminario, con date e orari un po’ diversi.

Gruppo 1 (al completo): 22 aprile, 29 aprile, 7 maggio, 14 maggiodalle 14.30 alle 16.30

Gruppo 2: date e orari in via di definizione, scriveteci a info@spiritualitadelcreato.it


Chiunque può partecipare. Il percorso è gratuito, offerto dall’Associazione Spritualità del Creato. A chi non è già socio chiediamo solo di versare la quota associativa annuale di 20€ sull’IBAN IT 73 K 03075 02200 CC8500609234 intestato ad Associazione Spiritualità del Creato.

Per partecipare e ricevere informazioni sul prossimo gruppo in partenza scriveteci a: info@spiritualitadelcreato.it entro sabato 25 aprile.

NB: essendo un lavoro che va in profondità, il gruppo sarà formato da un minimo di 6 persone fino a un massimo 15 partecipanti. Se dovesse esserci un numero maggiore di adesioni, provvederemo a costituire due gruppi.

Dammi l’acqua
dammi la mano
dammi la tua parola
che siamo,
nello stesso mondo.

Chandra Livia Candiani

SEZANO (VR) 30 APRILE – 3 MAGGIO 2020

ALLE RADICI DEL PARLARE

La parola… energia creativa

Opera di Patrizia Lonardi

Seminario esperienziale 

La gola è come un canale attraverso cui vengono alla luce i nostri pensieri più profondi, le nostre speranze, i nostri sogni e le nostre poesie.       ~ Matthew Fox

Se vogliamo recuperare la nostra vita, le nostre radici spirituali che ci nutrono e ci fanno crescere, dobbiamo tornare… ai tempi in cui c’era così tanto silenzio attorno che le parole esprimevano qualcosa di significativo.       ~ Matthew Fox

Ci troviamo a vivere in un tempo in cui siamo invasi quotidianamente da montagne di parole scritte, urlate, gettate, traviate, abusate, usate come armi per ferire o giudicare. E, così, invece che dare vita, rischiano di distruggere e seminare paura, confusione, incomprensione, divisione, odio, morte.

Ma in principio era la benedizione originaria, il benedire, dire bene… l’energia creatrice della parola.

In questo seminario desideriamo tornare alle radici di un parlare che sia vitale e vivificante, dove la parola emerga dal silenzio per esprimere la verità profonda e autentica di noi e del creato.

Attraverso gli scritti di Matthew Fox e di poeti e poetesse che hanno partorito parole piene di senso, anche noi, grazie alla mindfulness, all’arte come meditazione, alla comunicazione nonviolenta, al gioco… entreremo in contatto con l’energia creativa delle nostre radici spirituali per generare parole cariche di vita e speranza.

Opera di Patrizia Lonardi

Le parole sono la natura del parlare, sono come il vento che deriva dall’aria  e il mare proveniente dall’acqua. Giorgia, 10 anni

➔ INFORMAZIONI SU ISCRIZIONI E COSTI

ARCO DI TRENTO, 3-6 gennaio 2020

C’è una crepa in ogni cosa, è da lì che entra la luce. (Leonard Cohen)

LA FORZA INATTESA DELLA VULNERABILITÀ

Seminario esperienziale 

La vulnerabilità non è una buona scusa per non generare nulla.
                    ~ Matthew Fox

La forza che la Via Negativa richiede non è l’atteggiamento stoico di colui che tira avanti stringendo i denti; è invece una forza vulnerabile; è una forza che nasce dalla sensibilità. Significa scoprire una nuova fonte e un nuovo livello di forza.
                    ~ Matthew Fox

Nel cuore dell’inverno e all’inizio di un nuovo anno, proponiamo un viaggio per accostarci a qualcosa di molto prezioso che custodiamo in noi: la vulnerabilità.
Attraverso il silenzio, l’arte come meditazione, la pratica del mandala e la poesia, seguendo il percorso delle 4 vie della Spiritualità del Creato, lasceremo emergere la luce dalle nostre crepe per scoprire l’insospettata forza della nostra vulnerabilità.

La vulnerabilità
è quel delicato legame
che ci collega gli uni agli altri
(Anonimo)

➔ INFORMAZIONI SU ISCRIZIONI E COSTI

PROGRAMMA DETTAGLIATO:

L’inizio è previsto per le ore 18.00 di venerdì 03 gennaio. Il seminario terminerà  lunedì 06 gennaio a pranzo.

Venerdì 03 gennaio

  • 18.00 arrivi e sistemazione
  • 18.30 cerchio di benvenuto
  • 19.30 cena
  • 21.00 Film

Sabato 04 gennaio

  • 7.30 meditazione silenziosa
  • 8.00 colazione
  • 9.00 introduzione: La forza inattesa della vulnerabilità
  • 10.30 pausa
  • 11.00 Sensibilità: una nuova fonte di energia
  • 13.00 pranzo
  • 15.00 “Chi rimane in silenzio tocca le radici del parlare” (Rilke)
  • 17.00 pausa
  • 17.30 Mandala: entrare in contatto con le nostre radici cosmiche
  • 19.30 cena
  • 21.00 Lasciar essere il silenzio

Domenica 05 gennaio

  • 7.30 meditazione silenziosa
  • 8.00 colazione
  • 9.00 “C’è una crepa in ogni cosa” (I): tra poesie e colori
  • 10.30 pausa
  • 11.00 “C’è una crepa in ogni cosa” (II): arte come meditazione
  • 13.00 pranzo
  • 15.00 Cantare: un’esperienza intima di vulnerabilità
  • 16.30 pausa
  • 17.00 Il cerchio di Sara: laboratorio di Comunicazione Nonviolenta
  • 19.30 cena
  • 21.00 rito: “Sentinella, quanto resta della notte?” (Isaia 21, 11)

Lunedì 06 gennaio

  • 7.30 meditazione silenziosa
  • 8.00 colazione
  • 9.00 Danzare il mandala e celebrare la nostra sacralità
  • 10.30 pausa
  • 11.00 cerchio finale di condivisione
  • 13.00 pranzo e saluti