Archivi categoria: Attività

processo associativo sul potere

Il “potere” nell’associazione.

Processo assembleare di ri-strutturazione.

Sono ormai 7 anni che insieme cerchiamo di promuovere la conoscenza e l’esperienza della spiritualità del creato in Italia e a questo punto ci stiamo chiedendo quali siano le linee di sviluppo della nostra vita associativa: come possiamo espanderci, far arrivare il nostro messaggio più lontano, includere più persone, e anche condividere il carico del lavoro volontario che ogni associazione comporta?

L’attuale direttivo si è fermato a riflettere.

Abbiamo cercato di ricordare i passaggi che ci hanno portato fin qui, gli errori commessi, le scelte che si sono rivelate efficaci, ma abbiamo anche tenuto in considerazione l’esperienza che ciascuno di noi ha avuto in altre associazioni e gruppi. Abbiamo anche capito che esistono dinamiche disfunzionali tipiche in ogni associazione, che noi non vogliamo ripetere.

Seguire la spiritualità del creato significa anche immetterla nelle strutture sociali, come il direttivo e l’assemblea di una associazione, e non soltanto agirla privatamente. Per questo abbiamo aperto un percorso di riflessione collettiva sul tema del potere.

I nostri tempi sono caratterizzati da una diffusa tendenza a cedere il potere ad altri: sia che essi siano i banchieri, gli avvocati, i medici, gli esperti di turno, i preti o guru, i politici, i conduttori televisivi, gli scienziati o i pubblicitari… la crisi appare evidente. Abbiamo urgente bisogno di recuperare il nostro personale potere.
(Matthew Fox, Sins of the Spirit. Blessings of the Flesh)

Come agenti del cambiamento sociale, possiamo finire per fare più danni che benefici se non adottiamo un certo approccio alla nostra spiritualità (…) Se per prima cosa non cambiamo radicalmente la nostra spiritualità, non agiremo in modo efficace; anzi, potremmo finire per contribuire allo status quo. (Marshall B. Rosenberg, Il cuore del cambiamento sociale)

Stimolati da queste due citazioni, abbiamo avviato nell’associazione un processo attorno al nodo del “potere”. Ogni tipo di relazione è intrisa di potere e si gioca sulle sue dinamiche.


Ma cosa intendiamo con la parola “potere”?


Abbiamo, quindi, aperto questo percorso con un brainstorming su questa parola, per lasciar emergere innanzitutto le sue sfaccettature semantiche a partire dai vissuti personali.


Ci siamo poi soffermati su due accezioni particolari, correlate al potere: “controllo” e “competizione”. Cosa evocano in noi? Che sensazioni suscitano? Cosa proviamo nel corpo, quando le sentiamo? Abbiamo usato parole e colori per riportare su un foglio quanto emergeva, per poi condividerlo liberamente con le altre persone presenti all’incontro.


Quindi, collegandoci alle due metafore (la scala di Giacobbe e il Cerchio di Sara) che Matthew Fox usa nel libro Compassione. Spiritualità e giustizia sociale, abbiamo proiettato “La danza” di Henri Matisse e “La scala di Giacobbe” di Marc Chagall, confrontandoci su cosa ciascuna delle due opere evocava in noi, in relazione al tema del potere.


E proprio perché ciascuno di noi ha fatto, e fa quotidianamente esperienza del potere (sia agito che subìto, sia energizzante che frustrante), abbiamo dato molto spazio alla condivisione libera dei nostri personali vissuti in relazione al potere e ne è emerso un profondo donare e ricevere carico di umanità.


Siamo solo agli inizi di questo cammino, che proprio per questo abbiamo voluto chiamare “processo”: un lento procedere sull’irto sentiero del “potere”, andando come a tentoni, senza una mèta ben definita, ma con la curiosità e voglia di esplorare, tenendo le due citazioni in apertura come bussola.


Il nostro scopo, infatti, è quello di fare in modo che ciascun@ soci@ si riprenda il proprio potere, invece che delegarlo al presidente o al direttivo, e destrutturare insieme dinamiche di potere presenti in ogni associazione che sono disfunzionali o, peggio ancora, “mortali”: nel senso che portano le persone ad allontanarsi, a non esprimersi/coinvolgersi, o alla chiusura dell’associazione stessa, per sfinimento dei pochi soci attivi.

In questa direzione stiamo esplorando insieme il tema del “potere”, per essere davvero artefici di un cambiamento, che sia spiritualmente radicale, cioè vada alle radici dell’energia creativa presente in ognuno di noi; come recita la seguente citazione di Fox:

La gola è simile a un canale generativo attraverso cui i nostri pensieri più profondi, le nostre speranze più recondite, i nostri sogni e poemi più intimi vengono alla luce. Passando attraverso la gola e la laringe essi divengono realtà nel mondo. Ma questo può accadere solo se il nostro canale generativo è aperto e libero. (Matthew Fox, Sins of the Spirit. Blessings of the Flesh)

Gli incontri sono rivolti ai soci. Le prossime date saranno:

18 ottobre
15 novembre

dalle ore 20.30 alle 22.30


Partecipazione

Il processo avviene online sulla piattaforma Zoom.

Il link di acesso verrà inviato via mail a tutte le persone associate.

A chi non è ancora soci@, e desidera partecipare, chiediamo di compilare il modulo per la richesta di adesione all’associazione e versare 20 euro di quota annuale all’IBAN: IT 73 K 03075 02200 CC8500609234

Corso BIBLICO online 2021

Cosmo, Terra e Senso della Vita.

Una lettura ecologica del libro della Genesi

Il libro della Genesi rappresenta una antica ricerca di senso dell’umanità nel cosmo.

Attraverso saghe e miti, negli 11 capitoli iniziali del primo libro della Bibbia si dipanano la celebrazione dell’esistenza e l’incontro dell’umanità con l’Ombra.

La nostra lettura, basata sulla Spiritualità del Creato, tiene conto della ricerca storico-critica e delle interpretazioni tradizionali; insieme sottolinea le possibilità di senso del testo di fronte all’attuale contesto di crisi ecologica e di crisi di senso che stiamo attraversando.

Il corso si articolerà in 6 appuntamenti online, e sarà condotto da Gianluigi Gugluermetto e Mario Bonfanti.

Programma

Gli incontri si terranno al martedì sera, dalle 20.30 alle 22.30, nelle seguenti date:

26 ottobre
02 novembre
09 novembre
16 novembre
23 novembre
30 novembre

Obiettivi

  • Sviluppare uno sguardo critico e avere elementi teorici basilari per una lettura di Genesi 1-11.
  • Apprendere in che modo la Spiritualità del Creato può aiutarci a rileggere questi testi biblici, soprattutto di fronte alle sfide ecologiche e alla crisi di senso dei giorni nostri.
  • Essere facilitati ad ascoltare ed esprimere le proprie reazioni di fronte al testo: lasciarsi interrogare e interrogarlo.

I docenti

Gianluigi Gugliermetto, teologo anglicano, è il presidente dell’Associazione Spiritualità del Creato e il principale traduttore in Italiano delle opere di Matthew Fox. Attualmente risiede in California, dove ha fondato il Center for Spirituality in Ontario.

Mario Bonfanti, pastore e teologo nella Metropolitan Community Churches, conduce spiritualmente la comunità Il Cerchio e fa parte dell’associazione Spiritualità del Creato fin dalla sua fondazione. Attualmente vive in provincia di Lecco.


Iscrizioni e partecipazione

Il corso verrà erogato tramite la piattaforma Zoom. Il link sarà consegnato a seguito dell’iscrizione e versamento della quota.

Per consentire a più persone possibile di poter partecipare, abbiamo voluto tenere molto ridotto il costo del corso, che sarà di 130 euro.

A chi non è ancora soci@, chiediamo di aggiungere 20 euro di tessera associativa annuale, per poter partecipare alle nostre attività.

Per informazioni e iscrizioni, potete scrivere all’indirizzo info@spiritualitadelcreato.it. Le iscrizioni si chiuderanno lunedì 18 ottobre.

Rito online SETTEMBRE 2021

IL CANTO DELL’ AUTUNNO

Celebrare i frutti e i colori della terra

RITO ONLINE PER L’EQUINOZIO.

Dio da venti miliardi di anni ha preparato per la nostra gioia un banchetto di giornate di pioggia e giornate di sole, di terra feconda e frutti abbondanti, di animali che contemplano e venti che fischiano. ~ Matthew Fox

La vera santità, che è ospitalità, conduce alla gratitudine. L’apprezzamento sincero è un mistero altissimo e colmo di reverenza… è rimanere in silenzio di fronte al dono. Gustare e ringraziare. ~ Matthew Fox


In questo tempo dell’anno in cui i colori della natura si scaldano, i melograni, l’uva, le mele e molti altri frutti della terra giungono a maturazione, la luce del sole s’indora, desideriamo celebrare e ringraziare per l’abbondanza del creato.

Attraverso canti, danze, colori e meditazioni, entreremo anche noi in questo flusso di gratitudine per i frutti della Terra.


Data: lunedì 27 settembre. Orario: 21.00-22.00


Il rito è gratuito e rivolto ai soci.

Per poter partecipare e ricevere il link di accesso a Zoom, scriveteci a info@spiritualitadelcreato.it.

A settembre
succedono giorni di cielo sceso in terra.
Si abbassa il ponte levatoio
del suo castello in aria
e giù per una scala azzurra
il cielo si appoggia per un poco al suolo.
~ Erri De Luca

Iscrizioni Limone sul Garda (BS) 22-24 ottobre 2021

Il seminario si svolgerà presso la Casa dei Missionari Comboniani a Limone sul Garda (in provincia di Brescia), e sarà condotto da Luisita e Mario dell’équipe italiana della spiritualità del creato.

La quota di partecipazione al seminario è di 250 euro inclusivi di vitto e alloggio, a cui vanno aggiunti 20 euro di tessera associativa 2021 per chi non è ancora socio/a. Si tratta di un seminario residenziale; pertanto preferiremmo che pernottaste nella struttura, visto che sono previste attività anche serali dopo cena.

Le iscrizioni sono aperte. Per confermare l’iscrizione chiediamo di versare una caparra (100 euro) entro il 30 settembre. La cifra restante dovrà essere versata entro la data di inizio del seminario.

I versamenti andranno corrisposti ad Associazione Spiritualità del Creato, IBAN: IT73K0307502200CC8500609234

In caso di annullamento dell’iscrizione da parte del partecipante:

  • se l’annullamento avviene entro il 30 settembre, l’eventuale cifra già versata viene restituita integralmente
  • se l’annullamento avviene dopo il 30 settembre, vengono trattenuti 50 euro.

La nostra “filosofia” sul rapporto tra denaro e spiritualità si trova qui. L’enfasi è sul far perdere al denaro il suo ruolo di potere e la sua funzione di dominio, in modo da favorire un dare e ricevere reciproco.

BORSE DI STUDIO: Tramite la generosità di alcuni soci, abbiamo istituito un piccolo fondo per aiutare a venire ai seminari le persone che hanno difficoltà a pagarli per intero. Se volete contribuire a mantenere attiva questa possibilità, potete fare un versamento bancario specificando la causale. Se volete fare richiesta di utilizzo di questo fondo, fatelo presente nella vostra richiesta di iscrizione. Le comunicazioni riguardo a questo fondo e al suo utilizzo rimarranno riservate.

Per iscrizioni e ulteriori informazioni potete scrivere a  info@spiritualitadelcreato.it

Nota sulla quota associativa: L’Associazione Spiritualità del Creato è stata istituita per fini culturali e quindi è stata registrata presso l’Agenzia delle Entrate scegliendo una formula che permetta di evitare l’onere dell’IVA e altre spese aggiuntive per la tenuta del bilancio. La normativa richiede che le attività di un’associazione di questo tipo siano rivolte in misura prevalente ai soci. Rimaniamo a disposizione per qualsiasi chiarimento sullo statuto e le attività dell’Associazione.

LIMONE SUL GARDA (BS), 22-24 OTTOBRE 2021

LE STELLE… NOSTRE ANTENATE.

LIMONE SUL GARDA (BS)

22-24 OTTOBRE 2021

Riconnetterci alle nostre radici e trarne linfa vitale.

Seminario esperienziale 

Siamo tutti imparentati, siamo tutti fatti della stessa materia, siamo tutti connessi.Tutti sono nostri antenati.
                    ~ Matthew Fox

Le stelle sono i nostri antenati; noi siamo polvere di stelle: è una grande scoperta dell’astronomia contemporanea.
                    ~ Trinh Xuan Thuan

Se guardi profondamente nel palmo della tua mano, vedrai i tuoi genitori e tutte le generazioni dei tuoi antenati. Tutti loro sono vivi in ​​questo momento. Ognuno è presente nel tuo corpo. Tu sei la continuazione di ciascuna di queste persone.
                    ~ Thich Nhat Hanh

Se vogliamo progredire, non dobbiamo ripetere la storia, ma fare storia nuova. Dobbiamo accrescere l’eredità lasciataci dai nostri avi.
                    ~ Mahatma Gandhi

Tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre siamo soliti ricordare i nostri cari che ci hanno lasciato. Sia che siamo credenti, non credenti o persone in ricerca spirituale, tradizionalmente in questo periodo dell’anno facciamo memoria di loro.

Proponiamo un seminario in presenza su questo tema, esplorandolo grazie all’approccio della Spiritualità del Creato, che ci invita ad estendere il nostro sguardo e considerare antenati non solo i nostri avi presenti nell’albero genealogico, ma chiunque sia fonte di ispirazione per la nostra vita, gli animali, i fiumi, i mari, le montagne… la Terra tutta; e anche le stelle.

Dio nella Bibbia dice ad Abramo: “«Guarda in cielo e conta le stelle, se riesci a contarle. Tale sarà la tua discendenza» (Genesi 15,15). E Fox nel libro Educare alla meraviglia riferisce che “gli aborigeni quando guardano in alto la notte… vedevano i fuochi accesi dai loro antenati nel corso del loro viaggio”.


Attraverso il contatto con la natura, la contemplazione delle stelle, l’arte come meditazione, la mindfulness, la poesia e la danza, ci riconnetteremo con i nostri molti antenati, celebrando il loro dono e accrescendo l’eredità che ci hanno lasciato.

INFORMAZIONI SU ISCRIZIONI E COSTI

ATTENZIONE: Dovendo dare conferma alla struttura entro il 01 ottobre, vi chiediamo il piacere di iscrivervi entro la scadenza prevista per giovedì 30 settembre.

PROGRAMMA DETTAGLIATO:

L’inizio è previsto per le ore 18.00 di venerdì 22 ottobre. Il seminario terminerà  domenica 24 ottobre a pranzo.

Venerdì 22 ottobre

18.00 Arrivi e sistemazione
18.30 Cerchio di benvenuto
19.30 Cena
21.00 Video introduttivo al tema

Sabato 23 ottobre

7.30 Meditazione silenziosa
8.00 Colazione
9.00 Insegnamento: le nostre radici cosmiche
10.00 Pausa
10.30 Laboratorio di radicamento: i nostri antenati si trovano sui rami di diversi alberi geneaologici.
12.30 Pranzo
15.00 Laboratorio artistico: riconnetterci alle nostre radici cosmiche
16.30 Pausa
17.00 Pratiche di connessione e gratitudine: “Le stelle sono i buchi nel cielo da cui filtra la luce dell’infinito” (Confucio)
19.30 Cena
21.00 Rito: “Guarda il cielo e conta le stelle” (Genesi 15, 5)

Domenica 24 ottobre

7.30 Meditazione silenziosa
8.00 Colazione
9.00 Arte come meditazione
11.00 Pausa
11.30 Cerchio di condivisione e feedback finali
12.30 Pranzo e saluti

Rito online GIUGNO 2021

CELEBRARE L’EROS E FARE FESTA

Connetterci alla nostra energia

RITO ONLINE PER IL SOLSTIZIO D’ESTATE

La tradizione spirituale che mette al centro il creato invita le donne e gli uomini a celebrare l’eros e a fare festa con il creatore dell’eros umano, ovvero l’eros divino. ~ Matthew Fox

Possiamo fidarci di un Dio erotico. Questa stessa fiducia tirerà fuori l’energia dell’eros in noi, indirizzandola verso la trasformazione dei nostri mondi. ~ Matthew Fox

In questo periodo dell’anno il sole è al massimo del suo splendore, le ore di luce raggiungono il loro apice e la natura è in grande esplosione e vitalità erotica. I campi biondeggiano e gli animali amoreggiano.

Connessi con questa pienezza di vita vogliamo celebrare l’energia dell’eros presente anche in noi.

Attraverso i canti, le danze e la meditazione della compassione amorevole contatteremo questa forza vitale e lasceremo che si espanda su ogni creatura, oltre ogni confine e barriera… come il Sole, che sorge ugualmente sui buoni e sui malvagi (Vangelo di Matteo 5, 45).


Data: domenica 20 giugno. Orario: 21.00-22.00


Il rito è gratuito e rivolto ai soci.

Per poter partecipare e ricevere il link di accesso a Zoom, scriveteci a info@spiritualitadelcreato.it.


Iscrizioni malosco (TN) 15-18 luglio 2021

Il seminario si svolgerà presso la Casa Alpina dei padri Stimmatini a Malosco (in provincia di Trento), e sarà condotto da Luisita e Mario dell’équipe italiana della spiritualità del creato.

La quota di partecipazione al seminario è di 365 euro inclusivi di vitto e alloggio, a cui vanno aggiunti 20 euro di tessera associativa 2021 per chi non è ancora socio/a. Si tratta di un seminario residenziale; pertanto preferiremmo che pernottaste nella struttura, visto che sono previste attività anche serali dopo cena.

Le iscrizioni sono aperte. Per confermare l’iscrizione chiediamo di versare una caparra (150 euro) entro il 13 giugno. La cifra restante dovrà essere versata entro la data di inizio del seminario.

I versamenti andranno corrisposti ad Associazione Spiritualità del Creato, IBAN: IT73K0307502200CC8500609234

In caso di annullamento dell’iscrizione da parte del partecipante:

  • se l’annullamento avviene entro il 13 giugno, l’eventuale cifra già versata viene restituita integralmente
  • se l’annullamento avviene dopo il 13 giugno, vengono trattenuti 50 euro.

La nostra “filosofia” sul rapporto tra denaro e spiritualità si trova qui. L’enfasi è sul far perdere al denaro il suo ruolo di potere e la sua funzione di dominio, in modo da favorire un dare e ricevere reciproco.

BORSE DI STUDIO: Tramite la generosità di alcuni soci, abbiamo istituito un piccolo fondo per aiutare a venire ai seminari le persone che hanno difficoltà a pagarli per intero. Se volete contribuire a mantenere attiva questa possibilità, potete fare un versamento bancario specificando la causale. Se volete fare richiesta di utilizzo di questo fondo, fatelo presente nella vostra richiesta di iscrizione. Le comunicazioni riguardo a questo fondo e al suo utilizzo rimarranno riservate.

Per iscrizioni e ulteriori informazioni potete scrivere a  info@spiritualitadelcreato.it

Nota sulla quota associativa: L’Associazione Spiritualità del Creato è stata istituita per fini culturali e quindi è stata registrata presso l’Agenzia delle Entrate scegliendo una formula che permetta di evitare l’onere dell’IVA e altre spese aggiuntive per la tenuta del bilancio. La normativa richiede che le attività di un’associazione di questo tipo siano rivolte in misura prevalente ai soci. Rimaniamo a disposizione per qualsiasi chiarimento sullo statuto e le attività dell’Associazione.

MALOSCO (TN), 15-18 LUGLIO 2021

COME L’ALBERO… RADICARSI NELLA VITA.

MALOSCO (TN) 15-18 LUGLIO 2021

La preghiera secondo la Spiritualità del Creato.

Seminario esperienziale 

Essere radicali significa essere radicati nel mistero, piantati come una radice nel suolo del mistero stesso della vita.
                    ~ Matthew Fox

Amate la vita con tutta la vostra forza e la vostra energia, crescendo giorno per giorno nell’apprezzamento delle gioie della vita stessa, e allora sarete in grado di permettere al vostro prossimo di apprezzare la sua vita e di aiutarlo in questo perchè avrete adottato le norme di giustizia più basilari per stabilire quali sono le priorità della vita personale e sociale. Vivere per rendere la vita vivibile per tutti.
                    ~ Matthew Fox

Immersi nella bellezza della natura e nuovamente in presenza, proponiamo un viaggio in gruppo attraverso il testo di Matthew Fox “Preghiera”.

La metafora dell’albero e delle radici ci accompagneranno nella scoperta della preghiera come processo di radicamento nel mistero della vita (misticismo) per poi essere in grado di rispondere in modo radicale all’esistenza, sradicando l’ingiustizia e rispondendo all’appello a migliorare il mondo (profezia).


Attraverso l’immersione nella natura, l’arte come meditazione, la pratica della mindfulness, la poesia, il gioco e la danza, seguiremo il percorso indicato da Matthew Fox per riscoprire il valore radicale, vitale e sovversivo della preghiera.

Albero

l’esplosione lentissima

di un seme.

 Bruno Munari

➔ INFORMAZIONI SU ISCRIZIONI E COSTI

ATTENZIONE: Dovendo dare conferma e numero partecipanti alla struttura entro e non oltre il 15 giugno, vi chiediamo il piacere di iscrivervi entro la scadenza prevista per domenica 13 giugno.

PROGRAMMA DETTAGLIATO:

L’inizio è previsto per le ore 18.00 di giovedì 15 luglio. Il seminario terminerà  domenica 18 luglio alle ore 15.00.

Giovedì 15 luglio

  • 18.00 arrivi e sistemazione
  • 18.30 cerchio di benvenuto
  • 19.30 cena
  • 21.00 Video introduttivo al tema

Venerdì 16 luglio

  • 7.30 meditazione silenziosa
  • 8.00 colazione
  • 9.00 Insegnamento: Che cosa la preghiera non è
  • 10.30 pausa
  • 11.00 Lavoro personale con la spirale: la preghiera come risposta all’esistenza
  • 12.30 pranzo
  • 15.00 Radicamento: piantati come una radice nel mistero della vita
  • 17.00 pausa
  • 17.30 Ridere e giocare: innamorarsi della vita
  • 19.30 cena
  • 21.00 Film

Sabato 17 luglio

  • 7.30 meditazione silenziosa
  • 8.00 colazione
  • 9.00 Panenteismo: fare esperienza del Dio trasparente
  • 10.30 pausa
  • 11.00 Laboratorio: tuffarsi nella vita con passione
  • 12.30 pranzo
  • 15.00 Sradicamento: Dire no ai nemici della vita
  • 16.30 pausa
  • 17.00 La mia voce profetica: la forza dei sogni
  • 19.30 cena
  • 21.00 rito

Domenica 18 luglio

  • 7.30 meditazione silenziosa
  • 8.00 colazione
  • 9.00 Arte come meditazione: essere radicali implica un impegno nei confronti di se stessi per essere trasformati al livello delle radici
  • 10.30 pausa
  • 11.00 cerchio finale di condivisione
  • 12.30 pranzo
  • 14.00 feedback e saluti finali

Corso online 2021

La spiritualità del creato secondo Matthew Fox

Un corso online di Gianluigi Gugliermetto

Vivaldi – the Four Seasons (Lezer Manole)

Il corso, che si articola in 7 appuntamenti online, si propone di presentare la Spiritualità del Creato nella versione elaborata dal teologo Matthew Fox.

Il testo principale del corso sarà In Principio era la Gioia. Ai partecipanti sarà pertanto richiesta la lettura o rilettura di parti del libro.

Le lezioni saranno strutturate come commento al testo di In Principio Era La Gioia, l’opera principale di Matthew Fox in lingua italiana. Verrà richiesto agli studenti di leggere o rileggere tutta l’opera nel corso del corso, nel limite delle capacità soggettive e di tempo a disposizione.

Verranno introdotti in sintesi altri testi di Matthew Fox, specialmente Preghiera e The Coming of the Cosmic Christ (non tradotto in italiano).

Agli iscritti sarà chiesto di presentare all’insegnante, prima dell’inizio del corso, qualche riga riguardo al loro interesse per la Spiritualità del Creato. Sarete inoltre invitati durante il corso a riflettere sul vostro percorso spirituale personale, riflessione sulla quale ci sarà un momento di condivisione durante l’ultima lezione.

Programma

Il corso si tiene al martedì dalle 20.30 alle 22.30 con partenza mercoledì 12 maggio.

12 maggio: Misticismo e profezia
19 maggio: Via Positiva
26 maggio: Via Negativa
02 giugno: Via Creativa
09 giugno Via Transformativa
16 giugno: La riscrittura del mito cristiano
23 giugno: Un percorso aperto

Obiettivi

  • Familiarizzarsi con le quattro Viae della Spiritualità del Creato e la loro interazione.
  • Apprendere in che modo la Spiritualità del Creato critica la teologia cristiana tradizionale e come la riconfigura.
  • Essere agevolati a sviluppare un sentiero spirituale personale.

Il docente

Gianluigi Gugliermetto, teologo anglicano, è il presidente dell’Associazione Spiritualità del Creato e il principale traduttore in Italiano delle opere di Matthew Fox. Attualmente risiede in California, dove ha fondato il Center for Spirituality in Ontario.


Iscrizioni e partecipazione

Il corso verrà erogato tramite la piattaforma Zoom.

In ragione dell’attuale emergenza sanitaria, proponiamo questo corso per la quota assai ridotta di 100 euro, a cui si devono eventualmente aggiungere 20 euro di tessera associativa per chi non fosse ancora socio.

Per informazioni e iscrizioni, potete scrivere all’indirizzo info@spiritualitadelcreato.it. Le iscrizioni si chiuderanno il 30 aprile.

Rito online MARZO 2021

APRIRSI ALLA MERAVIGLIA

Incontro alla primavera

RITO ONLINE

Una spiritualità che mette al centro il creato è una spiritualità cosmica. E’ aperta, in ricerca ed esplora l’universo sia all’interno degli esseri umani e di tutte le creature sia all’esterno negli spazi che uniscono le creature tra di loro. ~ Matthew Fox

Una spiritualità cosmica è necessariamente ecumenica: non c’è una luna cattolica e un sole battista. Quando si celebra il cosmo, le barriere e i limiti posti dagli esseri umani diventano relativi. ~ Matthew Fox

Data la richiesta di alcuni amici e amiche della Spiritualità del creato iniziamo una nuova avventura proponendo quattro riti, uno per ogni stagione. Il nostro intento è onorare insieme il respiro cosmico dell’anno.

Attingendo alla Spiritualità del Creato e ad altre tradizioni che onorano la natura, la Terra e il cosmo intero, proporremo dei riti ecumenici, aperti a chiunque voglia celebrare insieme il creato.

Iniziamo questa proposta nel giorno dell’inizio della primavera, per onorare il risveglio della natura e dischiuderci anche noi, insieme con essa, alla meraviglia della vita che rinasce.


Data: domenica 21 marzo. Orario: 21.00-22.00


Il rito è gratuito e rivolto ai soci.

Per poter partecipare e ricevere il link di accesso a Zoom, scriveteci a info@spiritualitadelcreato.it.


Ed ecco sul tronco / si rompono gemme: / un verde più nuovo dell’erba / che il cuore riposa: / il tronco pareva già morto, / piegato sul botro. / E tutto mi sa di miracolo; / e sono quell’acqua di nube / che oggi rispecchia nei fossi / più azzurro il suo pezzo di cielo, / quel verde che spacca la scorza / che pure stanotte non c’era.

~ Salvatore Quasimodo, Specchio