Tutti gli articoli di Mario

SEMINARIO ONLINE NOVEMBRE – DICEMBRE 2020

IL SEME CRESCE NELL’OSCURITÀ

Custodire il nuovo in noi

Seminario online

Il seme sottoterra cresce nell’oscurità 

proprio come il feto nell’utero materno.

Ogni mistero riguarda l’oscurità. 

~ Matthew Fox

Dopo il seminario “lasciar essere il dolore”, svoltosi online durante il lockdown, desideriamo proporvi un secondo ciclo di 4 incontri su zoom, sul tema del “seme”.


Nella stagione autunnale, dopo l’aratura e la semina, la terra accoglie e custodisce i semi per lungo tempo prima che arrivi la primavera. 

 
Dopo questi mesi di emergenza sanitaria, da più fonti sgorga l’esigenza di ripartire in modi differenti, più attenti, con ritmi più umani e naturali, cogliendo questo particolare periodo come occasione per trasformare noi stessi e la società in cui viviamo, virando e mirando verso una profonda rinascita dell’umano.

Quali semi sentiamo l’urgenza di piantare oggi, affinchè davvero qualcosa di nuovo germogli nel prossimo futuro per noi e per la Terra?


Vi invitiamo a 4 laboratori online per dissodare, preparare con cura il terreno, ascoltare quali semi vogliono essere piantati nella nostra interiorità e restare con fiducia nell’attesa del nuovo.

Gli scritti di Matthew Fox, l’arte come meditazione, la Mindfulness, la Comunicazione Nonviolenta e la poesia ci accompagneranno in questo viaggio.


Il seminario si svolgerà su Zoom. Date: venerdì 13-20-27 novembre e martedì 1 dicembre. Orario: 20.30-22.30


Chiunque può partecipare. Per iscrizioni e informazioni scriveteci a info@spiritualitadelcreato.it.

Costo del seminario: 60€ + 20€ di tessera associativa per chi non è già socio. La quota andrà versata entro e non oltre l’inizio del corso tramite bonifico bancario sull’IBAN IT73 K 03075 02200 CC8500609234 intestato ad Associazione Spiritualità del Creato, specificando come causale iscrizione di [nome cognome] per seminario online novembre 2020 (più quota associativa).

NB: essendo un lavoro che va in profondità, il gruppo sarà formato da un minimo di 6 persone fino a un massimo 15 partecipanti.

Il canto del seme

Sotto la terra del freddo campo,

io abbraccio  e stringo nel mio petto

la forza viva di squarciare la terra

e inebriare l’aria

col profumo dei miei fiori. 

Y. Mizuno

Verona 23-25 OTTOBRE 2020

COME FOGLIE… LASCIARSI ANDARE

Incontrare il lutto aperti al Mistero

Seminario esperienziale

Quando la morte non ha più potere su di noi, allora siamo pronti perchè il cielo irrompa sulla terra.
                         ~ Matthew Fox

Morire e risorgere non sono solo eventi antropologici: tutte le cose vivono, muoiono e si trasformano.
                    ~ Matthew Fox

Nel cuore dell’autunno vivremo, insieme alla Natura, l’esperienza cosmica della trasformazione. L’arte come meditazione, la poesia, il canto, la danza e altre pratiche della Spiritualità del Creato ci accompagneranno a lasciar essere il lutto e a lasciarlo andare.

La foglia cade nel preciso istante in cui non è più utile all’albero
ma diventa indispensabile per il terreno.
In quel tragitto è costretta a cambiare il suo senso.
E tutte le cose smettono di avere un senso
quando è giunto il momento per trovarne un altro.
Niente muore,
Tutto cambia.

~ Elena Cianci

INFORMAZIONI SU ISCRIZIONI E COSTI

PROGRAMMA DETTAGLIATO

Venerdì 23 ottobre
• 18.00 arrivi e sistemazione
• 18.30 cerchio di benvenuto
• 19.30 cena
• 21.00 introduzione al tema.

Sabato 24 ottobre
• 7.30 meditazione silenziosa
• 8.00 colazione
• 9.00 insegnamento: “Tutte le cose vivono, muoiono e si trasformano”
• 10.30 pausa
• 11.00 pratiche in natura: “Il Mistero che unisce”
• 13.00 pranzo
• 15.00 arte come meditazione: “Lasciare che le cose accadano”
• 16.30 pausa
• 17.00 il cerchio della vita: “Il Mistero… una coppa stracolma che trabocca in mezzo a noi”
• 19.30 cena
• 21.30 rito: “Gesù pianse amaramente”

Domenica 25 ottobre
• 7.30 meditazione silenziosa
• 8.00 colazione
• 9.00 pratiche di trasformazione: “La persona creativa cerca di trasformare la morte in vita”
• 11.00 pausa
• 11.30 cerchio di condivisione
• 13.00 pranzo
• 14.30 condivisione finale
• 16.00 saluti

Iscrizioni Sezano (VR) 23-25 OTTOBRE 2020

Il seminario si svolgerà presso il Monastero del Bene Comune a Sezano, in provincia di Verona (in foto), e sarà condotto dall’équipe italiana della spiritualità del creato.

monastero-sezano

La situazione attuale relativa all’emergenza sanitaria richiede che, pur col forte desiderio di incontrarci e di metterci in gioco con tutti noi stessi, corpi inclusi, si mettano in atto alcune precauzioni. Questo vale sia per il modo in cui sarà organizzato il seminario, sia per l’ospitalità del Monastero di Sezano.

Pertanto saremo l’unico gruppo presente a Sezano in quei giorni. Il Monastero apre le porte solo ad alcuni gruppi selezionati e ad un solo gruppo per volta. Gli spazi in cui si svolgerà il seminario saranno adeguati a dare ad ogni partecipante lo spazio necessario, e il numero dei partecipanti è limitato a 15.  A tutti verrà assegnata una camera singola. Una volta arrivati là, ci saranno ricordate le norme (che ognuno di noi ben conosce) a cui attenersi per i luoghi comuni.

Per quanto riguarda il seminario, vi chiediamo per piacere di portare da casa mascherina e cuscino, quaderno e penna. Ognuno di noi userà la stessa sedia per tutta la durata del lavoro insieme.

Impareremo insieme nuovi modi per abbracciarci in distanza di sicurezza usando creatività e fantasia.

La quota di partecipazione al seminario è di 150 Euro, a cui vanno aggiunti:

  • 20 euro di tessera associativa 2020 per chi non l’avesse già versata (vedi nota a fondo pagina)
  • 110 euro per la pensione completa con 2 pernottamenti in camera singola (totale 280 Euro, 260 se si è già soci)
  • 80 euro per i pasti e l’uso della struttura se non si pernotta al Monastero (totale 250 euro, 230 se si è già soci)

È importante tenere presente che il seminario è pensato come un insieme organico per cui è importante che il gruppo partecipi a tutte le attività insieme. Inoltre sono previste attività anche la sera dopo cena. Per questa ragione suggeriamo anche a chi non dovesse pernottare al Monastero di prenotare i pasti insieme al resto del gruppo.

Le iscrizioni sono aperte. Per confermare l’iscrizione  chiediamo di versare  come caparra la quota seminario (150 euro) entro il 09 ottobre. La cifra restante dovrà essere versata entro la data di inizio del seminario.

La quota (parziale o integrale) dovrà essere versate sull’IBAN dell’Associazione IT73K0307502200CC8500609234 con causale: sezano ottobre 2020 caparra/saldo/quota completa di … (nome e cognome partecipante)

In caso la situazione sanitaria nazionale dovesse impedire lo svolgimento del seminario, le quote verranno restituite per intero.

In caso di annullamento dell’iscrizione da parte del partecipante:

  • se l’annullamento avviene entro il 09 ottobre, l’eventuale cifra già versata viene restituita integralmente
  • se l’annullamento avviene dopo il 09 ottobre, vengono trattenuti 50 euro.

La nostra “filosofia” sul rapporto tra denaro e spiritualità si trova qui. L’enfasi è sul far perdere al denaro il suo ruolo di potere e la sua funzione di dominio, in modo da favorire un dare e ricevere reciproco.

BORSE DI STUDIO: Tramite la generosità di alcuni soci, abbiamo istituito un piccolo fondo per aiutare a venire ai seminari le persone che hanno difficoltà a pagarli per intero. Se volete contribuire a mantenere attiva questa possibilità, potete fare un versamento bancario specificando la causale. Se volete fare richiesta di utilizzo di questo fondo, fatelo presente nella vostra richiesta di iscrizione. Le comunicazioni riguardo a questo fondo e al suo utilizzo rimarranno riservate.

Per iscrizioni e ulteriori informazioni potete scrivere a  info@spiritualitadelcreato.it

Nota sulla quota associativa: L’Associazione Spiritualità del Creato è stata istituita per fini culturali e quindi è stata registrata presso l’Agenzia delle Entrate scegliendo una formula che permetta di evitare l’onere dell’IVA e altre spese aggiuntive per la tenuta del bilancio. La normativa richiede che le attività di un’associazione di questo tipo siano rivolte in misura prevalente ai soci. Rimaniamo a disposizione per qualsiasi chiarimento sullo statuto e le attività dell’Associazione.

SEMINARIO ONLINE APRILE – MAGGIO 2020

LASCIAR ESSERE IL DOLORE

Aprire il cuore alla compassione

Seminario online gratuito

Joanna Macy scrive: “Fate esperienza del dolore. Non abbiate paura del suo impatto su noi stessi o sugli altri. Non andremo a pezzi, perché non siamo oggetti che possono rompersi”. Come lei sottolinea, l’oscurità è profondamente comunitaria: “Siamo insieme nel dolore e nel lutto”. Quando il cuore si spezza, è allora che la compassione può iniziare a fluire.       ~ Matthew Fox

In questi mesi siamo stati coinvolti direttamente o indirettamente dalla pandemia in corso. Sia che noi o qualche nostro caro sia stato infettato dal Covid-19 sia che ne siamo rimasti immuni, questo virus ha modificato profondamente le nostre vite e cambiato radicalmente le nostre giornate.

Siamo a casa, alcuni costretti allo smart-working, altri in ferie obbligatorie o cassa integrazione, alcuni di noi senza lavoro né stipendio, altri isolati in quarantena, costretti al distanziamento sociale… e questa situazione può contribuire a generare in noi incertezza, dolore, rabbia, frustrazione e insofferenza profonde. Inoltre le notizie che quotidianamente riceviamo dai media ci parlano di sofferenze e lutti di migliaia di persone, che spesso non possono neppure trovare conforto, vicinanza e calore umano a causa delle norme restrittive. Tanto è il dolore che rimane inespresso o trattenuto.

Ma il dolore, come il piacere – scrive Matthew Fox – è un’esperienza cosmica, profondamente umana e comunitaria. Noi siamo uniti a tutte le creature.

La trasformazione può iniziare quando il dolore viene riconosciuto e gli viene concesso di essere quello che è. Nominandolo, guardandolo, ascoltandolo, lasciandolo essere, il dolore diviene condivisibile e ci può dare energia, perchè ci apre… apre il nostro cuore alla compassione cosmica.


Proponiamo 4 incontri gratuiti in modalità virtuale per fare questo viaggio comunitario dal dolore alla compassione.

Gli scritti di Matthew Fox, l’arte come meditazione, la meditazione Mindfulness, la Comunicazione Nonviolenta, la poesia ci aiuteranno in questo percorso.

Dal momento che abbiamo avuto numerosissime richieste, stiamo avviando due edizioni parallele del seminario, con date e orari un po’ diversi.

Gruppo 1 (al completo): 22 aprile, 29 aprile, 7 maggio, 14 maggiodalle 14.30 alle 16.30

Gruppo 2: date e orari in via di definizione, scriveteci a info@spiritualitadelcreato.it


Chiunque può partecipare. Il percorso è gratuito, offerto dall’Associazione Spritualità del Creato. A chi non è già socio chiediamo solo di versare la quota associativa annuale di 20€ sull’IBAN IT 73 K 03075 02200 CC8500609234 intestato ad Associazione Spiritualità del Creato.

Per partecipare e ricevere informazioni sul prossimo gruppo in partenza scriveteci a: info@spiritualitadelcreato.it entro sabato 25 aprile.

NB: essendo un lavoro che va in profondità, il gruppo sarà formato da un minimo di 6 persone fino a un massimo 15 partecipanti. Se dovesse esserci un numero maggiore di adesioni, provvederemo a costituire due gruppi.

Dammi l’acqua
dammi la mano
dammi la tua parola
che siamo,
nello stesso mondo.

Chandra Livia Candiani

Iscrizioni Sezano (VR) 30 APRILE – 3 MAGGIO 2020

Il seminario si svolgerà presso il Monastero del Bene Comune a Sezano, in provincia di Verona (in foto), e sarà condotto dall’équipe italiana della spiritualità del creato.

monastero-sezano

La quota di partecipazione al seminario è di 150 Euro, a cui vanno aggiunti:

  • 20 euro di tessera associativa 2020 per chi non l’avesse già versata (vedi nota a fondo pagina)
  • 135 euro per la pensione completa con 3 pernottamenti in camera doppia (totale 295 Euro)
  • 90 euro per i pasti e l’uso della struttura se non si pernotta al Monastero (totale 250 euro)

È importante tenere presente che il seminario è pensato come un insieme organico per cui è importante che il gruppo partecipi a tutte le attività insieme. Inoltre sono previste attività anche la sera dopo cena. Per questa ragione suggeriamo anche a chi non dovesse pernottare al Monastero di prenotare i pasti insieme al resto del gruppo.

Le camere singole sono disponibili in numero estremamente ridotto, se avete questa necessità contattateci e faremo il possibile.

Le iscrizioni sono aperte. Per confermare l’iscrizione  chiediamo di versare  la quota seminario (150 euro) entro il 20 aprile. La cifra restante dovrà essere versata entro la data di inizio del seminario.

Ecco l’IBAN dell’Associazione: IT73K0307502200CC8500609234

In caso di annullamento dell’iscrizione da parte del partecipante:

  • se l’annullamento avviene entro il 20 aprile, l’eventuale cifra già versata viene restituita integralmente
  • se l’annullamento avviene dopo il 20 aprile, vengono trattenuti 50 euro.

La nostra “filosofia” sul rapporto tra denaro e spiritualità si trova qui. L’enfasi è sul far perdere al denaro il suo ruolo di potere e la sua funzione di dominio, in modo da favorire un dare e ricevere reciproco.

BORSE DI STUDIO: Tramite la generosità di alcuni soci, abbiamo istituito un piccolo fondo per aiutare a venire ai seminari le persone che hanno difficoltà a pagarli per intero. Se volete contribuire a mantenere attiva questa possibilità, potete fare un versamento bancario specificando la causale. Se volete fare richiesta di utilizzo di questo fondo, fatelo presente nella vostra richiesta di iscrizione. Le comunicazioni riguardo a questo fondo e al suo utilizzo rimarranno riservate.

Per iscrizioni e ulteriori informazioni potete scrivere a  info@spiritualitadelcreato.it

Nota sulla quota associativa: L’Associazione Spiritualità del Creato è stata istituita per fini culturali e quindi è stata registrata presso l’Agenzia delle Entrate scegliendo una formula che permetta di evitare l’onere dell’IVA e altre spese aggiuntive per la tenuta del bilancio. La normativa richiede che le attività di un’associazione di questo tipo siano rivolte in misura prevalente ai soci. Rimaniamo a disposizione per qualsiasi chiarimento sullo statuto e le attività dell’Associazione.

SEZANO (VR) 30 APRILE – 3 MAGGIO 2020

ALLE RADICI DEL PARLARE

La parola… energia creativa

Opera di Patrizia Lonardi

Seminario esperienziale 

La gola è come un canale attraverso cui vengono alla luce i nostri pensieri più profondi, le nostre speranze, i nostri sogni e le nostre poesie.       ~ Matthew Fox

Se vogliamo recuperare la nostra vita, le nostre radici spirituali che ci nutrono e ci fanno crescere, dobbiamo tornare… ai tempi in cui c’era così tanto silenzio attorno che le parole esprimevano qualcosa di significativo.       ~ Matthew Fox

Ci troviamo a vivere in un tempo in cui siamo invasi quotidianamente da montagne di parole scritte, urlate, gettate, traviate, abusate, usate come armi per ferire o giudicare. E, così, invece che dare vita, rischiano di distruggere e seminare paura, confusione, incomprensione, divisione, odio, morte.

Ma in principio era la benedizione originaria, il benedire, dire bene… l’energia creatrice della parola.

In questo seminario desideriamo tornare alle radici di un parlare che sia vitale e vivificante, dove la parola emerga dal silenzio per esprimere la verità profonda e autentica di noi e del creato.

Attraverso gli scritti di Matthew Fox e di poeti e poetesse che hanno partorito parole piene di senso, anche noi, grazie alla mindfulness, all’arte come meditazione, alla comunicazione nonviolenta, al gioco… entreremo in contatto con l’energia creativa delle nostre radici spirituali per generare parole cariche di vita e speranza.

Opera di Patrizia Lonardi

Le parole sono la natura del parlare, sono come il vento che deriva dall’aria  e il mare proveniente dall’acqua. Giorgia, 10 anni

➔ INFORMAZIONI SU ISCRIZIONI E COSTI

Verona 28-31 Dicembre 2018

Silenzio: semplicemente essere

Seminario esperienziale 

O silenzio, punto zero preziosissimo. Amo l’inverno quando l’albero è muto.
                         ~ Thomas Merton

La spiritualità avrebbe da aprire la strada proclamando la verità di una sana Via Negativa. Questo viaggio consisterebbe nel lasciare andare e nel lasciar essere, nel respirare a fondo, nell’aver fiducia negli spazi vuoti e nei silenzi.
                    ~ Matthew Fox

In armonia con la Natura che attende nel cuore silenzioso dell’inverno, un’esperienza per vivere il silenzio ed essere.

INFORMAZIONI SU ISCRIZIONI E COSTI

PROGRAMMA DETTAGLIATO:

L’inizio del seminario è previsto per le ore 18.00 di venerdì 28 dicembre. Il seminario terminerà  lunedì 31 dicembre a pranzo.

Venerdì 28 dicembre

  • 18.00 arrivi e sistemazione
  • 18.30 cerchio di benvenuto
  • 19.30 cena
  • 21.00 In poetico ascolto

Sabato 29 dicembre

  • 7.30 meditazione silenziosa
  • 8.00 colazione
  • 9.00 insegnamento meditativo: “Fare vuoto”
  • 10.30 pausa
  • 11.00 pratiche di arte come meditazione
  • 13.00 pranzo in silenzio
  • 15.00 pratiche di silenzio e ascolto in natura
  • 16.30 pausa
  • 17.00 pratiche di movimento nel silenzio
  • 19.30 cena in silenzio
  • 20.30 film

Domenica 30 dicembre

  • 7.30 meditazione silenziosa
  • 8.00 colazione
  • 9.00 spazio di consapevolezza: “Cosa mi ostacola il silenzio?”
  • 10.30 pausa
  • 11.00 lavoro con i blocchi e le paure
  • 13.00 pranzo
  • 15.30 brevi pratiche per avvicinarsi al silenzio
  • 17.00 cerchio di condivisione
  • 19.30 cena
  • 21.30 rito… nel silenzio

Lunedì 31 dicembre

  • 7.30 meditazione silenziosa
  • 8.00 colazione
  • 9.00 arte come meditazione: “Lasciar essere il silenzio”
  • 10.30 pausa
  • 11.00 cerchio finale
  • 13.00 pranzo e saluti

Iscrizioni Sezano (VR) 28 – 31 Dicembre 2018

Il seminario si svolgerà presso il Monastero del Bene Comune a Sezano, in provincia di Verona (in foto), e sarà condotto dall’équipe italiana della spiritualità del creato.

monastero-sezano

La quota di partecipazione al seminario è di 150 Euro, a cui vanno aggiunti:

  • 10 euro di tessera associativa 2018 per chi non l’avesse già versata (vedi nota a fondo pagina)
  • 135 euro per la pensione completa con 3 pernottamenti in camera doppia (totale 295 Euro)
  • 90 euro per i pasti e l’uso della struttura se non si pernotta al Monastero (totale 250 euro)

È importante tenere presente che il seminario è pensato come un insieme organico per cui è importante che il gruppo partecipi a tutte le attività insieme. Inoltre sono previste attività anche la sera dopo cena. Per questa ragione suggeriamo anche a chi non dovesse pernottare al Monastero di prenotare i pasti insieme al resto del gruppo.

Le camere singole sono disponibili in numero estremamente ridotto, se avete questa necessità contattateci e faremo il possibile.

Le iscrizioni sono aperte. Per confermare l’iscrizione  chiediamo di versare  la quota seminario (150 euro) entro il 7 dicembre. La cifra restante dovrà essere versata entro la data di inizio del seminario.

Ecco l’IBAN dell’Associazione: IT73K0307502200CC8500609234

In caso di annullamento dell’iscrizione da parte del partecipante:

  • se l’annullamento avviene entro il 7 dicembre, l’eventuale cifra già versata viene restituita integralmente
  • se l’annullamento avviene dopo il 7 dicembre, vengono trattenuti 50 euro.

La nostra “filosofia” sul rapporto tra denaro e spiritualità si trova qui. L’enfasi è sul far perdere al denaro il suo ruolo di potere e la sua funzione di dominio, in modo da favorire un dare e ricevere reciproco.

BORSE DI STUDIO: Tramite la generosità di alcuni soci, abbiamo istituito un piccolo fondo per aiutare a venire ai seminari le persone che hanno difficoltà a pagarli per intero. Se volete contribuire a mantenere attiva questa possibilità, potete fare un versamento bancario specificando la causale. Se volete fare richiesta di utilizzo di questo fondo, fatelo presente nella vostra richiesta di iscrizione. Le comunicazioni riguardo a questo fondo e al suo utilizzo rimarranno riservate.

Per iscrizioni e ulteriori informazioni potete scrivere a  info@spiritualitadelcreato.it

Nota sulla quota associativa: L’Associazione Spiritualità del Creato è stata istituita per fini culturali e quindi è stata registrata presso l’Agenzia delle Entrate scegliendo una formula che permetta di evitare l’onere dell’IVA e altre spese aggiuntive per la tenuta del bilancio. La normativa richiede che le attività di un’associazione di questo tipo siano rivolte in misura prevalente ai soci. Rimaniamo a disposizione per qualsiasi chiarimento sullo statuto e le attività dell’Associazione.